Tutto quello che devi sapere sulle utenze casa in affitto

Quando si affitta una casa una delle prime questioni da risolvere riguarda il trasloco delle utenze: vediamo come funziona il trasloco delle utenze e chi ha il compito di intestarsi le bollette domestiche

Utenze casa in affitto: a chi spetta farle?
In linea generale la scelta di chi si intesta le utenze dipende dal proprietario di casa: sarà lui a decidere se continuare a mantenere le utenze a suo nome (particolarmente diffuso in caso di affitto a breve periodo) o intestarle agli inquilini.

Locazioni a lungo termine e utenze casa in affitto

In caso di affitti a medio-lungo termine la prassi prevede che il proprietario chieda agli affittuari di intestarsi le utenze, sebbene non esista una regola precisa. A ogni modo le utenze andranno intestate a una sola persona: in questo senso è sempre bene ricordarsi che le utenze per non residenti presentano un costo superiore, quindi fare il cambio di residenza potrebbe essere una buona opzione per risparmiare sulle bollette.

Qualora l’inquilino si debba intestare le bollette, la prima cosa da fare è procurarsi una bolletta dell’inquilino precedente così da ottenere tutti i dati necessari per effettuare il trasloco delle utenze.

Se si effettua un trasloco in un’immobile già abitato dove il contatore è presente, per effettuare il trasloco delle utenze dovremo fare richiesta per una voltura o un subentro, a seconda che il contatore sia attivo oppure staccato. In particolare, dovremo fare una voltura delle utenze di luce e gas quando sia il contatore che il contratto delle utenze risultino ancora attivi: in questo caso dovremo solo andare a modificare i dati dell’intestatario delle utenze. Se invece il contatore risulta staccato, faremo richiesta per un subentro di luce e gas, e procederemo con la sottoscrizione di un nuovo contratto.

Utenze casa in affitto: documenti necessari e tempistiche

Per effettuare una voltura o un subentro, sarà necessario contattare il fornitore con il quale si ha sottoscritto il contratto e allegare alcuni documenti:

  • Dati nuovo intestatario utenze (nome, cognome, carta d’identità, codice fiscale)
  • Indirizzo
  • Dati vecchio intestatario utenze
  • Dati utenza (codice POD per la luce e codice PDR per il gas)
  • Lettura contatore e potenza in Kw (recuperabile in una vecchia bolletta)
  • codice Iban (in caso di pagamenti con domiciliazione bancaria)

I tempi necessari per una voltura di luce e gas possono variare, ma in genere questa avviene entro un minimo di quattro giorni lavorativi, da quando il cliente ha inoltrato la richiesta, e fino a un massimo di 30 giorni lavorativi. Il subentro della luce avviene entro sette giorni lavorativi, mentre il subentro del gas avviene entro 12 giorni lavorativi.

Subentro o voltura differenza

Il subentro e la voltura sono procedure legate al trasferimento di titolarità di un contratto, spesso utilizzate nell’ambito delle utenze domestiche. Il subentro avviene quando una persona subentra nei diritti e doveri di un contratto esistente, come ad esempio un contratto di locazione o fornitura di servizi, mantenendo le condizioni già stabilite. La voltura, invece, è una procedura che comporta il cambio di intestatario del contratto, generalmente quando l’utenza passa da un proprietario all’altro. Entrambe le pratiche implicano l’aggiornamento delle informazioni contrattuali per garantire una gestione corretta e trasparente.

Utenze casa in affitto: qualche consiglio

Una volta intestate le bollette, nulla vieta di cambiare fornitore e scegliere una tariffa luce e gas più conveniente. Possiamo cambiare il fornitore di luce e gas in qualsiasi momento, si tratta di un’operazione gratuita che non comporta alcuna interruzione delle utenze, né alcuna sostituzione del contatore.

Prima di scegliere la nuova tariffa, è importante fare un confronto tra le ultime offerte luce e gas e scegliere quella più adatta per le proprie esigenze energetiche. Se vogliamo istallare una connessione internet wi-fi ma non abbiamo bisogno della linea telefonica, possiamo dare un’occhiata alle migliori offerte internet senza linea fissa proposte dagli operatori telefonici presenti sul mercato.
Per la voltura delle utenze e altri servizi immobiliari ti consigliamo di rivolgerti a Privot.it.

Per maggiori informazioni sulle utenze casa in affitto o sulla locazione in generale contattaci.